News

04/01/17

26/05/18

INTRIGUE - The rug collection by Matteo Cibic for Moret

Si legge la cifra del design italiano, si intuisce il tocco ironico e l’eleganza senza tempo, si ammira una manifattura lenta e pregiata che omaggia le magie di luce che i corsi d’acqua animano nei palazzi settecenteschi veneti e toscani.


Le grandi vetrate permettevano al sole di illuminare d’oro vibrante i ricchi soffitti affrescati e decorati a cassettoni; fiumi e specchi d’acqua sono ancora oggi a distanza di secoli i complici di questi magici effetti. L’estate porta riflessi caldi e taglienti, e il tempo li fa muovere velocemente sui soffitti dei palazzi.
L’inverno è piatto, opaco e freddo, nonostante ciò grandi riflessi velati fanno percepire il lento passare del tempo. 
La collezione si caratterizza per l’utilizzo di sete e lane, annodate e intarsiate al fine di realizzare effetti di chiaro scuro, e alto e basso rilievo. I due materiali lucido e opaco creano una vibrazione tonale continua che viene enfatizzata e arricchita da piccole piastre in metallo martellato, che riflettono la luce nello spazio e rendono iridescente il tappeto. 
La collezione scherza nelle proporzioni di piccoli pezzi di malachite; nelle forme di grandi vetrate saldate a piombo; negli intrecci di griglie metalliche alle finestre, e di antichi soffitti a cassettoni. 

Matteo Cibic è un famoso e pluripremiato designer italiano, conosciuto per i suoi oggetti dalle funzioni ibride e dalle forme divertenti e antropomorfe. Cibic progetta
su grande e piccola scala, collaborando indistintamente con marchi di lusso, collezionisti e aziende tecnologiche; suoi lavori sono esposti in gallerie, musei e istituzioni in tutto il mondo. Nel 2017 ha vinto il premio International Young Talent of the Year di Elle Decor. 


www.matteocibic.com 

Guarda il Video teaser


Galleria Pashà
Corso Palladio 138/a
36100 - Vicenza

Lunedì mattino chiuso

Martedì - Sabato

Orari di apertura:
10:00 - 12:30
16:00 - 19:00


tel 0444.320147