India

Amristar

Share

Descrizione

Amristar è una città indiana del Punjab, celebre nei secoli scorsi per la tessitura di morbidissimi scialli. Dalla metà dell’Ottocento vi sorsero manifatture di tappeti ornati con il classico impianto a medaglione di ispirazione persiana, in colori pallidi e spenti.

La città di Amritsar fu fondata nel 1579 da un guru sikh, Ram Das e considerata dai sikh una città santa.Le prime manifatture furono aperte nel 1860 e utilizzarono tessitori provenienti dal Kashmir, in precedenza impagnati nella tessitura dei loro tradizionali scialli. 
In seguito le manifatture si moltiplicarono per iniziativa delle compagnie commerciali inglesi, che vi impegnarono tessitori mussulmani provenienti dal Pakistane profughi tibetani e ancora oggi la èproduzione è m olto abbondante.
La produzione di Amristar fu inizialmente più ordinaria con e vi rientravano modelli di ispiorazione persiana realizzati con colori pallidi e spenti. Una particolarità mdell'organizzqazione produttiva di Amritsar è quella di aver fatto ricorso a un particolare metodo di riproduzione del disegno "talim" per cui il numero dei nodi e l'alternarsi dei colori veniva espresso con cifre e simboli.
Recentemente ad Amritsar si è avviata la tessitura di tapopeti analogfhi a quelli pakistani e ornati da motivi ripresi dalla tradizione decorativa turkmena: detti Mauri, dal nome dell'oasi turkmena di Merv.